Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per assicurarti una migliore esperienza di navigazione. Premendo su OK o continuando la navigazione, presti il consenso all' uso di tutti i Cookie

Aprol_Logo
 
ORGANIZZAZIONE DI PRODUTTORI OLIVICOLI RICONOSCIUTA
iscritta nell'elenco regionale al n. 86483
 
  • Home

XYLELLA. Modificate le aree delimitate alla Xylella fastidiosa sottospecie Pauca ceppo CoDiRO

13260103 1034569273264898 236386291287841552 n

Sono state modificate le aree delimitate alla Xylella fastidiosa sottospecie Pauca ceppo CoDiRO in applicazione della Decisione di esecuzione (UE) 2016/764 della Commissione Europea che modifica la Decisione (UE) 2015/789, con Determinazione del Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale n. 203 del 24 maggio 2016.

La zona infetta comprende l'intera provincia di Lecce e parte delle province di Brindisi e Taranto. La zona cuscinetto, localizzata a nord della zona infetta, si estende dal mar Jonio al mar Adriatico, con una larghezza non inferiore ai 10 km. All'interno della zona infetta è individuata la zona di contenimento, che si estende su un'area adiacente al limite sud della zona cuscinetto dal mar Jonio al mar Adriatico, con una larghezza di 20 km.

La cartografia è riportata nell'allegato 1. Nell'allegato 2 sono riportati i fogli di mappa catastali delle superfici ricadenti nelle zone infetta, cuscinetto e contenimento.

Per scaricare il documento, clicca qui.

Fonti:

http://www.regione.puglia.it/index.php?page=curp&opz=display&id=10180

http://emergenzaxylella.it/portal/portale_gestione_agricoltura/Documenti/normRegionale/PortalXylellaNormativaRegionaleIstanceWindow?IDNEWS=112&action=e&windowstate=normal&mode=view&ACTION_NEWS=DETAIL

 

 

CIHEAM di Bari: Workshop Internazionale su Xylella fastidiosa & Complesso del Disseccamento rapido dell’Olivo (CoDiRO)

xylella3Si svolgerà il 19 e 20 Aprile p.v. al CIHEAM di Bari (inizio ore 9:00) il Workshop Internazionale su Xylella fastidiosa & Complesso del Disseccamento Rapido dell’Olivo (CoDiRO) rivolto agli operatori dei Servizi di Protezione delle Piante.

Scopo dell’incontro è formare gli operatori sulle tecnologie innovative in modo da permettere ai Paesi indenni da Xylella di monitorare ed eradicare il batterio tempestivamente in caso di introduzione; condividere informazioni aggiornate su patogeno, malattia e relativi vettori, metodi di sorveglianza

Leggi tutto

Pubblicate sul portale regionale le misure fitosanitarie per il contenimento dell'emergenza Xylella

xylellaSono disponibili sul portale della Regione Puglia dedicato all'emergenza Xylella fastidiosa le "Misure fitosanitarie da attuare per il contenimento della diffusione di Xylella fastidiosa subspecie pauca ceppo CoDiRO" per l'anno 2016. Le misure sono state approvate con delibera di Giunta Regionale n. 459 del 8 febbraio 2016. Il testo del provvedimento ed il relativo allegato sono disponibili nell'area download alla sezione Emergenza Xylella fastidiosa, e scaricabili ai link di seguito indicati.

icon DGR n.459 del 08-04-2016  icon Misure fitosanitarie - Allegato A (643.54 kB)

Xylella, Regione Puglia: approvate le misure fitosanitarie per contenere la diffusione

regione pugliaPressRegione, 08/04/2016 - La Regione Puglia, ha approvato le misure fitosanitarie per contenere la diffusione della Xylella fastidiosa sul territorio regionale. Le misure fitosanitarie sono state adottate dalla Regione nel rispetto di quanto disposto dal Decreto di conferma dell’Ordinanza di sequestro, emesso dalla Procura della Repubblica di Leccee dalle Ordinanze del TAR Lazio, in attuazione della Decisione UE/2015/789 e del DM 19 giugno 2015. Al termine di un ampio percorso di condivisione che ha coinvolto anche i ricercatori e tecnici della Task Force, l’Osservatorio Fitosanitario ha predisposto una serie di misure che offrono massima attenzione alla salvaguardia dell’ambiente e degli olivi

Leggi tutto

Aprol, un’ottima annata nonostante i problemi: sconfiggiamo xylella

leo grecoI problemi sono tanti e sono gravi per gli olivicoltori, soprattutto per quelli salentini, colpiti dalla doccia fredda del disseccamento rapido degli ulivi. Ma è stata, nonostante tutto, un’annata di grande produzione e, bisogna sottolinearlo, di alta qualità. È questo il bilancio del primo anno del programma triennale di una lunga attività progettuale di Aprol Lecce.

E, all’indomani dalla pubblicazione dello studio finanziato dall’EFSA -l’Autorità europea per la sicurezza alimentare- secondo cui è il batterio Xylella a causare la malattia degli ulivi, Aprol ritiene

Leggi tutto

storia

La Nostra Storia

Il 10 agosto 1978, le Organizzazioni Agricole del Comitato d'Intesa della Provincia di Lecce...

Leggi
olivicultura ambiente

Olivicoltura e Ambiente

Il territorio salentino è caratterizzato da una presenza diffusa di oliveti secolari...

Leggi
qualita olio

La Qualità dell'Olio

Le origini dell'ulivo si confondono con quelle della civiltà del Mediterraneo...

Leggi
salute

Olio e salute I Benefici

Alimento fondamentale della dieta mediterranea, l'olio extravergine di oliva è ormai considerato...

Leggi

Delizia di Sapori,

Tradizione Purissima!

Seguici su

Logo-Facebook

.....................................................................................

ORGANIZZAZIONE DI PRODUTTORI OLIVICOLI

   Indirizzo: Via M. bernardini, 11/23 - 73100 Lecce

   Tel / Fax:  0832 099397 - 0832 092599

   E-Mail:  assistenzatecnica@aprol.it

Contattaci

Potete contattarci utilizzando i recapiti qui sotto.
Il nostro Staff sarà lieto di rispondervi quanto prima.

Indirizzo:
Via Bernardini Mario, 11/23
73100 - Lecce

Telefono:
+39 0832 099397

E-Mail:
info@aprol.it
amministrazione@aprol.it
assistenzatecnica@aprol.it
presidenza@aprol.it

Aprol - Copyright © 2014 - All rights reserved